La Sicilia di Montalbano

Il Commissario Montalbano batte Celentano

Montalbano vince ancora: oltre 6 milioni per ‘Gatto e cardellino’

L’ennesima replica dell’episodio del 2002 si conferma il più visto della serata con il 21,85% di share

Fazio innamorato, Mimì “strammo e confuso” alla vigilia delle nozze con Beba, mentre Montalbano risolve due casi come sempre a modo suo. Gatto e cardellino è uno degli episodi più amati della serie televisiva tratta dai libri di Andrea Camilleri, e all’ennesima replica su Rai 1 lunedì 13 aprile il film con Luca Zingaretti diretto da Alberto Sironi nel 2002 si conferma ancora una volta il più visto della serata con 6 milioni 118 mila telespettatori e uno share del 21,85 per cento.

L’episodio si apre con una serie di scippi, dalle modalità a dir poco anomale: tre vecchiette vengono assalite da un ladro su una moto con il casco, che spara ma non riesce mai a uccidere. Montalbano scopre che sparava a salve solo per creare dei precedenti per uccidere poi veramente la vittima designata. Infatti muore una signora che era molto affezionata al suo gatto e al cardellino, ed è grazie a questi due elementi che il commissario scopre come sono in realtà andate le cose.

Nel frattempo il vicecommissario Augello appare solo sporadicamente perché è in licenza matrimoniale, e viene sostituito da Barbara, amica di infanzia di Montalbano, che ha appena vinto il concorso in polizia e che porterà un po’ di scompiglio. Soprattutto Fazio che  se ne innamora da subito ma non ha il coraggio di dirle ciò che prova. 

Tutti insieme lavorano sul caso della scomparsa del dottor Landolina, legata alla giovane Mariuccia, rimasta incinta. Al termine dell’indagine Montalbano e Augello trascorrono insieme la sera dell’addio al celibato mentre Fazio trova il coraggio di invitare Barbara a uscire assieme.

Come sempre l’episodio è commentato sui social dove gli spettatori più attenti svelano gli aspetti più curiosi e divertenti della squadra di Vigata, oltre a sottolineare la totale assenza di Livia.